SEAir PREMIATA ALL’AWARDS GALA DELLA UIM A MONTECARLO

Il 17 marzo 2018 SEAIr è stata premiata ancora una volta per il suo know-how e i risultati raggiunti nello sviluppo della “funzione volo” di barche che permettono di ridurre il consumo di carburante.
Con la «Special Mention for Environmental Benefit» conferitale durante la serata di gala organizzata dalla Federazione mondiale della motonautica (IUM), la PMI bretone si aggiudica un riconoscimento da parte del settore nautico internazionale.

Consapevole dell’importanza di un tale riconoscimento da parte di un’organizzazione internazionale così prestigiosa, SEAir è ne è profondamente onorata. Un’occasione, forse, per entrare anche in una nuova era della competizione…

Negli ultimi anni la vela sportiva è stata profondamente influenzata dal foil. È giunto ora il momento delle barche da corsa a motore, per approfittare dei loro innumerevoli vantaggi?! Con questo premio, SEAir spera di convincere l’UIM che anche i piloti dei campionati potrebbero trarre vantaggio dalla funzione volo, non solo inventando insieme nuove barche da corsa volanti, ma anche creandone le competizioni di domani.

I vantaggi sono ovviamente ecologici, con risparmi in media del 30% fino ad un massimo del 50%. Altrettanto impareggiabili sono i guadagni in termini di comfort visto che, al di sopra dell’acqua, il comportamento delle barche è ben diverso da quello a cui siamo abituati. Una navigazione più fluida e stabile garantisce una maggiore sicurezza per i piloti, e la funzione volo contribuisce alla spettacolarità e sensazionalità degli eventi.

Molte categorie UIM che non navigano ancora a velocità sostenute potranno accelerare grazie al foil. Questi elementi, nel loro insieme, testimoniano senza ombra di dubbio che è possibile cambiare le pratiche sportive. Le giovani generazioni che potrebbero iniziare sin da ora avrebbero l’opportunità di trarne vantaggio per molti anni a seguire.

SEAir lavora sul concetto della democratizzazione del foil e ha dimostrato che la funzione volo funziona già molto bene su barche destinate a un pubblico generale. Bisogna ora investire su quelle da corsa. SEAir spera ora di iniziare a lavorare con i piloti per sviluppare barche destinate ad esperti, più ecologiche, più confortevoli, più sicure, più spettacolari e sempre più veloci!

20 March 2018